Zucchero, pericoli ed alternative. Rubrica a cura della dottoressa Mariella Angiola

0

zucchero

In passato, lo zucchero era ritenuto un gradevole ingrediente e un’importante fonte di energia. Al giorno d’oggi, il culto del benessere e dell’aspetto fisico hanno reso tutti più attenti alla dieta. Molti studi hanno dimostrato che un eccessivo consumo di zucchero può favorire malattie come obesità, diabete e patologie a esse correlate: malattie cardiovascolari, artropatie e perfino tumori. Il pericolo di assumere dosi eccessive di zucchero è reale, poiché questo ingrediente è contenuto in molti alimenti impensabili (bevande gassate, succhi di frutta, aperitivi, carne in scatola, salsa di pomodoro). I dolcificanti naturali (zucchero grezzo, fruttosio, mannitolo, stevia, malto) rappresentano una perfetta alternativa. Diversamente da quelli sintetici, non provocano effetti collaterali e possono essere presi in tutta tranquillità. A differenza dello zucchero bianco, il miele può essere definito un ottimo integratore alimentare, perché contiene oltre 200 sostanze differenti, tra cui fruttosio, glucosio, vitamine, sali minerali e enzimi. Può sostituire lo zucchero bianco in ogni suo utilizzo, anche se va ricordato che, se scaldato oltre i 37 gradi, perde gran parte delle sue proprietà vitali. Nella nostra farmacia sono disponibili varie alternative allo zucchero bianco e numerosi alimenti biologici.

Clicca e condividi