Albero via Donnola, comunicato Bottega

0

Leggiamo stupefatti, dopo che la Giunta Municipale ha già deliberato il 22 maggio u.s. l’abbattimento del pioppo di Via Donnola – assumendo pure l’impegno di spesa di euro 4.500,00, le dichiarazioni dell’Assessore all’Ambiente, di cui finora quasi mai si era udita la voce, che afferma su una testata on line che martedì relazionerà in giunta sulla faccenda. Domanda: allora quando avete deliberato il 22 maggio sulla scorta di quali argomenti avete deciso l’abbattimento, solo sulla base di una richiesta avanzata da una impresa privata? Signori componenti della Giunta, Sig. Sindaco, atteso che l’Assessore preposto relazionerà sulla faccenda solo martedì p.v., a deliberazione già fatta, ci spiegate la ratio. In questa faccenda molte cose non tornano. Sig. Sindaco, gradiremmo conoscere il suo autorevole parere. Lei sulla scorta di quali argomentazioni e sulla base di quali documenti ha deliberato il giorno 22 maggio? Riteniamo che la trasparenza delle procedure eseguite e la documentazione a supporto delle decisioni prese siano elementi costitutivi di un consesso democratico e la cui conoscibilità è elemento essenziale per i cittadini amministrati. La cosa pubblica è pubblica perché soggiace a determinate regole e l’interesse pubblico prevale sempre e comunque su ogni, anche se legittimo, interesse privato. Sig. Sindaco noi e molti cittadini attendono risposte.

Gioia del Colle, 8 giugno 2020

Ufficio Comunicazione

Città di Tutti – La Bottega

Clicca e condividi
  • Gioia Oggi

    Quindicinale di informazione: Reg. Trib. Bari n.1109/92 A.S.Volley Club A. Kouznetsov - Via 1° Bovio, 7 - Gioia del Colle.
    Partita IVA: 0603 4870 722
    C. Fiscale: 9105 2770 723
    Direttore Responsabile: Cosimo Muschitiello
    Direttore Editoriale: Patrizia Nettis
  • Segnalazioni

    Invia la tua segnalazione. Clicca ed entra nella sezione dedicata. Presto online
  • Gioia oggi è social

Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione parziale e/o totale dei contenuti. Portale sviluppato da WebLabpro