Nuoto, l’Adriatika brilla nel sincro e nell’agonismo. Aspettando Magnini e Boni…

0

gioiaoggi

Ci siamo quasi. Manca una settimana all’evento dell’anno con i campioni del mondo Filippo Magnini e Vincenzo Boni che saranno ospiti a Gioia del Colle nella piscina comunale gestita dall’Adriatika nuoto. Ma la società nero-arancione non si ferma mai. Ieri è stata l’ennesima domenica di successi per gli atleti dell’impianto gioiese.

Due importanti risultati sono arrivati dal settore del nuoto sincronizzato e dell’agonismo.

A Bitanto, nel Campionato regionale primaverile Propaganda, le sicronette allenate da Antonella Angelini hanno ben figurato portando a casa prestigiosi risultati. Ylenia Passiatore ha conquisto un oro nel solo e un oro nel doppio in coppia con Caterina Colapietro.  Ottimo quarto posto inoltre per Arianna Cantore.

Tre medaglie per Alessandro Colapietro dall’ultima giornata dei campionati regionali Indoor Esordienti A che si sono svolti allo Stadio del Nuoto di Bari. Il giovane, allenato da Vito Lopez, ha conquistato l’argento nei 400 misti e il bronzo nei 100 farfalla e 200 dorso. Le tre medaglie di ieri si aggiungono agli argenti vinti da Colapietro tre giorni fa nei 200 farfalla e 200 misti.

Intanto è quasi tutto pronto per «Il nuoto si fa in 3» del 6 maggio, organizzato dalla FramarosSport SSD unitamente alla Finp Puglia, la Federazione Italiana di Nuoto Paralimpico che comprende atleti con disabilità fisica e visiva. Normodotati e disabili scenderanno insieme in vasca, nella piscina comunale gestita dall’Adriatika nuoto per il Campionato regionale della Finp Puglia, il 7° Meeting Framaros (riservato ai Master, gli Over 25 del nuoto) e il 4° Meeting di nuoto INAIL.

Al momento al trofeo Framaros sono già iscritti oltre 400 Master provenienti da ogni parte di Puglia e non solo, ma il numero è destinato a crescere fino alla chiusura delle iscrizioni, il 2 maggio.

La manifestazione avrà tanti eventi collaterali. Si parte sabato mattina, 5 maggio, alle ore 10.00 nell’Auditurium dell’I.I.S.S. «Ricciotto Canudo»: Vincenzo Boni e Filippo Magnini incontreranno gli alunni e la cittadinanza in un convegno dal titolo «Lo sport senza barriere» organizzato da Rotary Club Acquaviva Delle Fonti-Gioia del Colle grazie alla disponibilità dell’IISS Ricciotto Canudo e l’intervento della Finp Puglia, della FramorosSport SSD e dell’Associazione Genitori IISS Ricciotto Canudo.

Nel pomeriggio di sabato, inoltre, i due atleti saranno nella piscina comunale per incontrare gli allievi della scuola nuoto dell’Adriatika di Gioia del Colle che saranno impegnati nelle tradizionali gare sociali che coinvolgeranno tutti i corsisti.

Domenica poi sarà il grande giorno delle gare con Magnini e Boni che renderanno ancora più speciale una manifestazione unica nel suo genere e che l’Adriatika nuoto è onorata di ospitare nell’impianto gioiese che quest’anno compie dieci anni dall’apertura.

Clicca e condividi